fbpx
Senza categoria

Il magico mondo delle campagne social

Target, ricerca e metriche per arrivare in modo efficiente e controllabile al tuo target di riferimento

Perché dovrei far uso delle social ads per promuovere il mio brand? Come posso avere successo dal loro utilizzo? Come posso sapere se le mie ads stanno funzionando? Eccoci di nuovo con tante domande alle quali spesso non riusciamo a dar risposta. Così come la gestione ordinaria dei canali social collegati alla tua attività, la social media strategy deve assolutamente prevedere anche le ADS, importantissime per ampliare la target audience ed andare a toccare nuove nicchie di mercato.

campagne social rieti

Quando seguite in modo professionale, le social ads, o più semplicemente campagne social, ti aiutano veramente ad entrare in contatto con il tuo target di riferimento. Questo perché le social ads ti permettono di raggiungere la tua audience in base a occupazione, interessi, localizzazione, genere, età e tutte quelle altre informazioni che a ognuno di noi piace condividere sui social network.

Le social ads non solo ti permettono di raggiungere il tuo target e di agire su di esso, ma anche di misurare quanto effettivamente hanno lavorato, una autovalutazione insomma.  Puoi monitorare quanti nuovi potenziali clienti sono arrivati sulla tua fanpage Facebook o sul tuo profilo Instagram, o quante persone hanno risposto alla tua call to action, compilando un form di contatto, ad esempio.

Ma metter su una social ads richiede un lavoro strategico, che va dalla ricerca della target audience, definizione di un magnet e di un goal, sviluppare e testare gli elementi creativi, misurare il ROI.

Qualunque sia lo scopo che vuoi raggiungere con le social ads, fa in modo che questo sia il tuo unico e solo focus. Dare alle ads troppo “lavoro” da fare, e di conseguenza troppe call to action differenti alla tua audience, potrebbe nuocere negativamente al loro buon funzionamento.

Poi inizia la ricerca della tua target audience. Al di là dei dati demografici in senso stretto, fai in modo di essere sicuro che stai andando a colpire il giusto target facendo un check con le attività simili al tuo business. In poche parole, scegli chi vuoi che ti segua su Facebook, Instagram, Twitter o Linkedin e poi setta le tue ads in modo che vadano ad agire su queste specifiche persone.

Senza dimenticare che non tutte le piattaforme social sono adatte alla tua attività commerciale o di servizi, e di conseguenza al goal che vuoi raggiungere. Investi tempo e denaro sulle più famose e popolari per la specifica audience che vuoi raggiungere: solo così avrai il giusto ROI. Per farlo, il tuo miglior amico sarà Google Analytics, che ti permetterà di analizzare i dati del tuo sito web e scoprire da dove arriva il traffico maggiore.

Ricorda sempre che un buon risultato non deriva solo da un alto click-through rate. Importante è essere presenti su quelle piattaforme social nelle quali è presente il tuo target. Conoscere la tua audience e le tue piattaforme social ti aiuterà a sviluppare e testare gli elementi creativi delle tue ads. Per essere certo di arrivare con il giusto messaggio, controlla tutti i post organici pubblicati nei diversi canali social nei quali sei presente. Studiane il linguaggio, il tono di voce, i contenuti e utilizza ciò che ha funzionato meglio per creare le tue ads.

Il messaggio che trasmetti dovrebbe essere goal-oriented e spiegare per bene il motivo per il quale una persona dovrebbe cliccare sulla call to action. Paghi per ogni click che viene effettuato, quindi vorrai sicuramente evitare click che non vadano a buon fine. I contenuti grafici dovrebbero sempre essere in linea con l’immagine che la tua audience ha già di te. Quindi se una social ads atterra su una landing page, fa sempre in modo che questa sia in linea graficamente con l’immagine sui social.

Una volta che le tue campagne saranno online, allora sarà il momento di tenere sotto controllo il ROI, quanto le tue ads ti stiano aiutando a raggiungere il tuo scopo di business. Se il tuo goal è conversioni o vendite, un buon ROI significherà che starai facendo più soldi dai social rispetto a tutto quello che stai spendendo. Se il tuo goal è generazione di lead, puoi valutare il tuo ROI cercando di capire il costo per acquisizione o quanto ogni lead è importante per il tuo business. Per avere queste informazioni avrai bisogno di calcolare il tasso medio di conversione.

Tantissimi, se non troppi, gli elementi da tenere sotto controllo per raggiungere le giuste performance per il tuo business. Proprio per questo Social Pills è sempre a tua disposizione per trovare la giusta strategia per la tua attività!

Contattaci allo 0746 268099 oppure seguici sui nostri canali social!

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: