fbpx
Novità

Benvenuta Tuned

Benvenuta Tuned!

La nuova app Facebook per le coppie

La quarantena provocata dell’emergenza Covid-19 ha avuto tantissimi risvolti negativi nella nostra vita. Tutti chiusi in casa, chi senza più un lavoro, chi costretto allo smart working tra figli e animali che, anche loro poverini, iniziano a mostrare i primi segnali di insofferenza. Armati di mascherine e guanti, per fare la spesa o per portare fuori il cane, forse per la prima volta siamo tutti uguali di fronte ad una lotta impari contro un nemico che ancora si fa invisibile. Ma tra le mura delle case di tantissimi in tutto il mondo, un’altra ansia si annida dopo tutti questi giorni di reclusione, quella di essere lontani da chi si ama. E anche in questo caso un nostro caro amico ci viene in aiuto, Mr. Facebook con il lancio di una nuova app, Tuned!

Tuned: vicini, virtualmente

Molte sono le coppie in tutto il mondo che si sono ritrovate, da un giorno all’altro, a potersi vedere solo attraverso uno smartphone neanche il tempo di salutarsi, neanche il tempo di un bacio di arrivederci… È dura, inutile dirlo, e nonostante vogliamo passare per la generazione che alla tecnologia deve tutto beh… beata semplicità! Ma la semplicità pare non essere di casa in questo momento, e allora perché non provare a rendere le cose un po’ meno difficili? Ecco allora che, in via del tutto sperimentale, Facebook ha rilasciato l’app Tuned, un modo per riavvicinare il più possibile le coppie, almeno virtualmente.

Una chat per due, questo è Tuned, uno spazio dove rimanere in sintonia pur essendo lontani. Condivisione di parole, messaggi vocali, stati d’animo, foto e musica, quest’ultima grazie all’integrazione Spotify. Il fine ultimo è quello di creare un network intimo per condividere umore, scambiare nuove uscite musicali, chattare. “Tuned – così come lo spiegano i suoi creatori – è uno spazio privato in cui tu e la tua metà potete essere voi stessi. Puoi essere sdolcinato, stravagante e sciocco come sei di persona anche quando sei lontano“.

Per adesso presente solo negli Stati Uniti e in Canada, l’app arriverà negli store italiani solo se i test troveranno un riscontro positivo nel gradimento degli utenti. Utilissimo per questi giorni di quarantena, lo sarà ancor di più per le coppie che per lavoro, o altre esigenze, si ritrovano separate. Speriamo allora che tutto vada bene oltre oceano, così da poter avere un altro modo per unire, virtualmente, le due metà del cuore.

Photo credit: thenextweb.com

Rispondi